FER - Ferrovie Emilia Romagna
Pubblica amministrazione

Servizi di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari presso le sedi ed i locali di FER SRL (Periodo contrattuale: 01.01.2022 – 31.12.2026)

Oggetto: Servizi di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari presso le sedi ed i locali di FER SRL (Periodo contrattuale: 01.01.2022 – 31.12.2026)
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Ristretta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 2.280.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 2.280.000,00
CIG: 8893867B38
Stato: Scaduta
Centro di costo: U.O Gare
Data pubblicazione: 23 settembre 2021 15:30:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 25 ottobre 2021 12:00:00
Data scadenza: 05 novembre 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:

Eventuali richieste riguardanti la procedura possono essere inoltrate ESCLUSIVAMENTE a mezzo piattaforma entro e non oltre il giorno 25/10/2021 ore 12.00.

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
2021.09.30 - CIG 8893867B38 - Bando - testo corretto 30/09/2021 11:15 Altri Documenti
2021.09.30 - ERRATA CORRIGE 30/09/2021 11:16 Altri Documenti
2021.10.07 - AVVISO DI RETTIFICA 07/10/2021 12:44 Altri Documenti
2021.10.07 - CIG 8893867B38 - Bando - testo corretto 07/10/2021 12:44 Altri Documenti
2021.11.08 - Prot. 5406P - Verbale prima seduta del 05.11.2021 08/11/2021 16:50 Verbali
All. 1 - Sintesi Buste A 08/11/2021 16:50 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Buongiorno, chiediamo cortesemente qual è il termine per presentare la domanda di partecipazione alla procedura ristretta. Ringraziamo anticipatamente. Cordiali saluti

Risposta:

Buongiorno, 

il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è il giorno 05/11/2021 ore 12.00, cosi come riportato nel Bando al punto "Tempi e modalità di presentazione delle domande di partecipazione".

Saluti

Chiarimento n. 2

Domanda:

Buongiorno, chiediamo cortesemente se è possibile subappaltare il servizio di smaltimento rifiuti a ditta iscritta all'Albo Gestori Ambientali per la categoria 4 “Imprese o Enti che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi” in classe F o superiore. La scrivente è iscritta all'Albo gestori ambientali alla categoria 2bis e 8F. Ringraziamo anticipatamente. Cordiali saluti

Risposta:

Buongiorno,

Si, è ammessa tale forma di partecipazione.

E' bene ricordare che il richiamato requisito di iscrizione all'Albo Gestori Ambientali per la categoria 4 è richiesto per la sola stipula del contratto e non rileva ai fini dell'ammissione alla procedura di scelta del contraente.

È possibile dunque ricorrere all’istituto del subappalto per l'esecuzione di tali prestazioni, nei limiti e nelle forme che saranno successivamente precisate nella lettera di invito, ai sensi dell’art. 105 del D. lgs. n. 50/2016.

Saluti

Chiarimento n. 3

Domanda:

Spett.le Ente, siamo un Consorzio stabile di cui all'art. 45, comma 2, lettera c) e vorremmo porre i seguenti quesiti: 1) Relativamente al requisito speciale di partecipazione "...aver realizzato, nei 5 esercizi precedenti alla pubblicazione del presente, servizi pregressi per un valore complessivo pari all'importo base gara" si chiede se sia soddisfatto con contratti aventi per oggetto servizi di pulizia in genere. 2) Si chiede conferma che il periodo di riferimento sia 22/09/2016-22/09/2021 3) In caso di designazione di consorziata esecutrice, si chiede se i requisiti sono soddisfatti se posseduti dal solo Consorzio. In attesa di cordiale riscontro Grazie

Risposta:

Buongiorno,

1) Si. È possibile soddisfare il requisito speciale di partecipazione potendosi riferire a contratti aventi ad oggetto servizi di pulizia generici purchè eseguiti con buon esito.

Si coglie l'occasione per precisare che quanto richiesto in BUSTA A in merito a "iii. Allegati a comprova del possesso dei requisiti di carattere “speciale” e “di esecuzione" è riferito a certificati di regolare esecuzione (ove la committente sia un soggetto pubblico), referenze di privati sul buon esito dei servizi affidati, fatture quietanzate etc.

2) Per "... 5 esercizi precedenti..." si intende il periodo che va dal 01/01/2016 al 31/12/2020. 

3) In caso di partecipazione di un consorzio i requisiti speciali potranno essere soddisfatti dal consorzio. Tuttavia pè benbe ricordare che la sussistenza dei requisiti morali ex art. 80 D.Lgs. 50/16 sarà valutata in capo al consorzio ed ai consorziati esecutori indicati in DGUE. 

Saluti

Chiarimento n. 4

Domanda:

 

Buongiorno,
è stata indetta una procedura ristretta avente ad oggetto "Servizi di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari presso le sedi ed i locali di FER SRL (Periodo contrattuale: 01.01.2022 – 31.12.2026)"
La ns azienda, seppur iscritta per la categoria merceologica "pulizie" non ha ricevuto nessun invito specifico.
Si chiede se è possibile partecipare comunque alla gara oppure se ci sono delle problematica sulla nostra iscrizione.
Grazie

Risposta:
Buongiorno, 
 
"Si, ai sensi dell'art. 61 del Codice degli Appalti, il D. Lgs. n.50/2016, nelle procedure ristrette qualsiasi operatore economico, purché in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti, può presentare una domanda di partecipazione in risposta a un avviso di indizione di gara, fornendo le informazioni richieste dall’amministrazione aggiudicatrice ai fini della selezione qualitativa. 

A seguito della valutazione da parte delle amministrazioni aggiudicatrici delle informazioni fornite, soltanto gli operatori economici invitati possono presentare un’offerta.

Si precisa, infine, che la condizione di avvenuta iscrizione all'Albo della Stazione Appaltante, nella sezione ritenuta più confacente dall'OE, non comporta automaticamente un invito alla partecipazione se non per le tipologie di procedura che prevedono per legge l'invito di un precisato numero di operatori economici. 

La presente procedura, come sopra descritto, non prevede nella prima fase alcun invito ad operatore economico specifico."
 
Distinti Saluti

Chiarimento n. 5

Domanda:

Si chiede conferma che la richiesta di partecipazione sia da inviare entro il 05/11/2021 ore 12:00 e che pertanto non sia corretta la data indicata al punto "Esame delle domande di partecipazione" prevista per il giorno 29/10/2021 ore15.00. In attesa di riscontro, saluto cordialmente.

Risposta:

Buongiorno, 

abbiamo provveduto a sanare l'errore presente nel bando. 

Si veda ERRATA CORRIGE pubblicata in https://fer.albofornitori.net/tender/103

Distinti saluti

Chiarimento n. 6

Domanda:

Si chiede conferma che la polizza provvisoria e il pagamento della contribuzione ANAC siano già da inserire al momento della richiesta di partecipazione.

Risposta:

Buongiorno, 

nel merito, in data 07/10/2021 è stato pubblicato un AVVISO DI RETTIFICA  sul profilo della Stazione Appaltante https://fer.albofornitori.net/tender/103

Distinti saluti

Chiarimento n. 7

Domanda:

Si chiede conferma che, per le imprese in possesso del certificato qualità ISO 9001 e 14001, sia possibile ridurre l'importo della polizza provvisoria del 50%+20%. In attesa di riscontro, saluto cordialmente.

Risposta:

Buongiorno,  Si, ai sensi dell'art. 93, comma 7 del D. Lgs. n. 50/2016.  Si noti che in data 07/10/2021 è stato pubblicato un AVVISO DI RETTIFICA  sul profilo della Stazione Appaltante https://fer.albofornitori.net/tender/103 Distinti saluti

Chiarimento n. 8

Domanda:

Si richiede di specificare il capitolato dell'appalto, nello specifico 'le località di servizio dell’intera rete FER'

Risposta:

Ulteriori specifiche a quanto già proposto saranno messe a disposizione in sede di trasmissione della Lettera di invito per la presentazione dell'Offerta. Si porta a conoscenza che informazioni in merito sono già presenti sul Profilo del Committente al link https://www.fer.it/?page_id=61 Distinti saluti

Chiarimento n. 9

Domanda:

In relazione alla procedura di gara in oggetto con la presente siamo a richiedere i seguenti chiarimenti/informazioni: - si chiede conferma che la data della prima seduta pubblica indicata a pag. 4 del Bando di gara (29/10/2021 ore 15.00) sia un refuso in considerazione del fatto che il termine ultimo per l’invio della manifestazione di interesse risulta essere il 05/11/2021; - si chiede conferma che il requisito speciale di partecipazione di “aver realizzato, nei 5 esercizi precedenti alla pubblicazione del presente, servizi pregressi per un valore complessivo pari all’importo base gara” sia assolto dall’avvenuta esecuzione di servizi di pulizia per l’importo minimo richiesto; - si fa seguito al chiarimento n. 2 per chiedere conferma che in caso di impresa non iscritta all'Albo Gestori Ambientali per la categoria richiesta che dichiari di voler subappaltare l'attività di gestione dei rifiuti la dichiarazione di cui a pag. 12 del Mod. A Domanda di partecipazione di "iscrizione all'Albo Nazionale Gestori Ambientali" non vada resa; si chiede inoltre conferma che la documentazione a comprova del possesso di tale requisito in capo alla ditta subappaltatrice vada prodotta dalla sola ditta aggiudicataria prima della stipula del contratto; - - si chiede conferma che la dichiarazione di “di mantenere ferma ed impegnativa l’offerta presentata per un periodo non inferiore a 180 giorni dalla data ultima di presentazione dell’offerta, con impegno a rinnovarne la vincolatività per ulteriori 180 giorni a richiesta dell’Ente aggiudicatore” e la dichiarazione di “per l’eventualità in cui il concorrente risulti primo o secondo classificato, di mantenere in ogni caso ferma ed impegnativa l’offerta fino alla effettiva stipula del contratto” di cui al Mod. A Domanda di Partecipazione siano un refuso e non vadano pertanto rese in fase di manifestazione di interesse; - si chiede conferma che la dichiarazione di cui a pag. 9 del Mod. A Domanda di Partecipazione "Che, ai sensi dell’art. 80, comma 5 del D.Lgs 50/2016, relativamente alle seguenti situazioni, anche riferite a un suo subappaltatore nei casi di cui all'articolo 105, comma 6, del medesimo D.lgs ..." debba considerarsi un refuso per l'inciso "anche riferite a un suo subappaltatore nei casi di cui all'articolo 105" in quanto dichiarazione non prevista dalla normativa attualmente in vigore. In attesa di un cortese cenno di riscontro alla presente, porgiamo distinti saluti

Risposta:

Buongiorno,

- Si richiama il Chiarimento n. 5 pubblicato precedentemente;

- Si richiama il Chiarimento n. 3 pubblicato precedentemente; 

- Si precisa che la dichiarazione debba essere resa solo se, al momento della partecipazione, l'operatore economico si trovi in possesso del Requisiti di Esecuzione. Nel caso in cui lo stesso opertatore economico volesse ricorrere all'istituto del Subappalto ai fini del possesso del requisito di esecuzione, non sarà necessario rendere dichiarazioni nella sezione apposita (pagina 12) del Modello A - Domanda di Partecipazione: tale dimostrazione è demandata esclusivamente all'aggiudicatario ai fini della stipula. 

- Si conferma la modulistica proposta. Le formulazioni adottate nel Modello A - Domanda di Partecipazione (pagina 6)  sono da ritenersi valide e adottabili sin dal principio di questa procedura. Le stesse consentono di garantire all'operatore economico i principi di opportunità e di parità di trattamento, nonchè alla Stazione Appaltante in termini di continuità ed efficacia della procedura. 

- La normativa vigente al momento di pubblicazione del Bando presente l'inciso da Voi eccepito. Pertanto, è da considerarsi valido il contenuto del Modulo allegato.

In conclusione, è importante sottolineare che, come definito nel Bando di Gara, i moduli NON COSTITUISCONO documentazione di gara e vengono forniti a titolo esemplificativo, consentendo al concorrente la possibilità di adattarli secondo le esigenze, purchè contengano sostanzialmente tutte le informazioni richieste; FER declina ogni responsabilità per eventuali disguidi indotti dai summenzionati moduli. Eventuali carenze riscontrate nei contenuti della sola Busta A possono essere soggetto di Soccorso Istruttorio.  

Distinti Saluti

Chiarimento n. 10

Domanda:

Buonasera In riferimento alla procedura in oggetto si pongono i seguenti quesiti: 1) in seguito al Vs riscontro del 07/10 ore 13.20 , considerando che “come previsto dall'art 1 c. 18 del DL 32/2019 "sblocca cantieri" come da ultimo novellato dall'art 52 del DL 77/2021 convertito dalla Legge108/2021, fino al 30 giugno 2023 è sospesa l'applicazione delle verifiche in sede di gara di cui all'art 80 del DL 50/2016 riferite al subappaltatore", siamo a chiudere ulteriore conferma che l’inciso da noi già evidenziato e relativo al subappaltatore debba intendersi un refuso ; 2) in merito alla dichiarazione "Modulo D" e nello specifico il punto 3 e cioè "di essere in possesso della documentazione comprovante l’avvenuto conferimento dei dispositivi di protezione individuale ai lavoratori", si chiede conferma che la stessa possa essere intesa come impegno a presentare la suddetta documentazione relativa ai futuri lavoratori assunti in caso di aggiudicazione dell'appalto. In attesa di Vs cortese riscontro, ringraziando, si porgono cordiali saluti.

Risposta:

Buongiorno

consapevoli dell'aggiornamento normativo intervenuto, in sede di gara questa Stazione Appaltante non procederà alla verifica dei subappaltatori in quanto degli stessi non si chiede menzione. La dichiarazione è da riferirsi al soggetto partecipante. In sede di esecuzione, questa Stazione Appaltante procederà ad effettuare, come da prassi consolidata, le citate verifiche (req. generali e req. speciali) in capo al subappaltatore designato, incaricato dall'affidatario tramite apposita istanza. 

La dichiarazione "Modulo D" è da intendersi come impegno da parte dell'aggiudicatario di dotare tutte le maestranze, che intende impiegare, di DPI adeguati alle mansioni da svolgere, dunque, potrà essere impiegato esclusivamente personale la cui dotazione di DPI possa essere adeguatamente comprovata. 

Distinti saluti 

Chiarimento n. 11

Domanda:

Spett.le FERROVIA EMILIA ROMAGNA SRL, la presente per chiedere delucidazione in merito alla documentazione amministrativa da presentare in sede di gara. Precisamente si chiede se è possibile, in sostituzione del Vs. Modello B, presentare in sede di gara dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 445/2000 attestante il possesso dei requisiti di carattere generale sottoscritta dal Legale Rappresentante il quale dichiara per tutti i soggetti di cui all'art. 80 c. 3. Certi di un Vs. riscontro in merito colgo l'occasione per porgere Distinti Saluti. ARTEMIDE GLOBAL SERVICE SRL

Risposta:

Buongiorno,

Il modello B è del tutto eventuale. Alternativamente, si richiama quanto sancito dal paragrafo del bando denominato "Tempi e modalità di presentazione delle domande di partecipazione", ovvero al punto "v. Eventuale dichiarazione del possesso dei requisiti da parte dei singoli, laddove il responsabile legale non si faccia carico di dichiarare per i propri dipendenti".

Distinti saluti

Chiarimento n. 12

Domanda:

Buongiorno, si evidenza che il portale, ove viene richiesta la documentazione da caricare da parte del concorrente, indica anche l'ANAC e la polizza provvisoria, mettendoli come documenti obbligatori da caricare. Essendo una domanda di partecipazione, si presume trattasi di refuso. Si chiede quindi come procedere: la SA provvederà ad eliminare tali voci oppure il concorrente deve mettere una dichiarazione che specifichi che tali documenti non sono richiesti al momento? Ringraziandovi, si porgono Cordiali saluti

Risposta:

Buongiorno,

in conseguenza della rettifica al bando, si è provveduto ad adeguare le modalità di presentazione delle domande telematiche.

Distinti saluti

Chiarimento n. 13

Domanda:

Buongiorno, si chiede il seguente chiarimento: Essendo La scrivente società non inscritta all’Albo gestori Ambientali, e vista la possibilità di subappaltare il servizio di smaltimento rifiuti a ditta iscritta all'Albo Gestori Ambientali per la categoria 4 “Imprese o Enti che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi” in classe F o superiore, attività secondaria prevista per l’appalto in questione, in caso di aggiudicazione dello stesso si può ritenere assolto quanto da voi indicato nel bando, è precisamente: “ l'aggiudicatario dovrà essere in possesso del seguente requisito di esecuzione: avvenuta iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per la categoria 4 “Imprese o Enti che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi” in classe F o superiore. L’eventuale assenza di tale requisito comporterà la decadenza dell’aggiudicazione e il conseguente scorrimento della graduatoria (nonché i relativi procedimenti previsti in caso di mancata stipula del contratto)”. In attesa di un vs riscontro porgiamo Cordiali saluti

Risposta:

Buongiorno,

data la formulazione del quesito di dubbia interpretazione non è possibile riscontrare appieno la richiesta.

Tuttavia, si vuole precisare che al momento della partecipazione è sufficiente il possesso dei requisiti di cui il punto "Requisiti di partecipazione" del bando. 

Indispensabile per la stipula, pena lo scorrimento della graduatoria, il possesso del Requisito di Esecuzione di cui il punto "Requisiti di partecipazione" del bando, dimostrabile anche attraverso il cd. "Subappalto necessario". 

Distinti saluti

Chiarimento n. 14

Domanda:

Spett.le FER Srl In ordine alla dichiarazione di cui all’art. 80 del D. Lgs. 50/2016 di cui al Modello B, si chiede alla S.V. di voler chiarire e/o confermare, conformemente alle disposizioni di cui al DPR 445/2000 e secondo le modalità indicate nella comunicazione dell’ANAC del 8.11.2017, che il suddetto modello possa essere reso dal sottoscrittore dell’offerta in proprio, e per quanto a propria diretta conoscenza, nei confronti di tutti i soggetti di cui all’art. 80, comma 3 del Codice. Rimanendo in attesa, l'occasione è gradita per porgere cordiali e distinti Saluti.

Risposta:

Buongiorno

vedasi chiarimento n. 11 pubblicato precedentemente

distinti saluti

Chiarimento n. 15

Domanda:

Buongiorno. In riferimento alla dichiarazione "di acconsentire alla pubblicazione della documentazione indicata nel punto “COMUNICAZIONI D’UFFICIO” del bando e pertanto che quanto in essi contenuto non è da considerarsi un segreto commerciale" contenuta nel Modulo A, si richiede se la stessa trassasi di un refuso in quanto nel bando non risulta presente tale punto. Si resta in atttesa di Vs cortese riscontro in merito. Si ringrazia. Distinti saluti.

Risposta:

Buongiorno,

seppur non previsto da Bando, la dichiarazione descritta, rientrando nelle eventuali fasi di successivi accessi agli atti, se non resa in fase di Domanda, sarà comunque richiesta in fase di formulazione dell'Offerta.

Distinti Saluti   

Chiarimento n. 16

Domanda:

Buongiorno, nonostante la rettifica al bando che non prevedeva più come dovuti in questa fase il contributo ANAC e la garanzia provvisoria, nel portale tali documenti risultano ancora obbligatori. Si chiede conferma di poter inserire dei documenti bianchi firmati per ovviare al problema della "procedura incompleta". Cordialmente

Risposta:

Buongiorno

vedasi chiarimento n. 12 pubblicato precedentemente

distinti saluti

Chiarimento n. 17

Domanda:

Spett.le Ente, siamo un Consorzio stabile di cui all'art. 45, comma 2, lettera c) e con la presente siamo a richiedere in caso di designazione di una consorziata esecutrice, quale tipo di documentazione debba preparare quest'ultima ai fini della manifestazione di interesse. Distinti saluti

Risposta:

Buongiorno,

il Consorzio deve indicare all'interno della domanda di partecipazione la consorziata esecutrice, allegando l'atto costitutivo. Entrambi gli operatori (consorzio e consorziata esecutrice designata) devono presentare il DGUE. 

Distinti Saluti

Chiarimento n. 18

Domanda:

Buongiorno, chiediamo cortesemente le seguenti delucidazioni: Mod. A: si chiede conferma che con l’apposizione della firma digitale non occorra timbrare e apporre firma olografa su ogni foglio del documento. Portale di gara: segnaliamo che la piattaforma di gara prevede il caricamento obbligatorio della ricevuta ANAC e della Garanzia Provvisoria art.93 (firmata digitalmente), che - come da voi chiarito e rettificato - non debbono essere presentati in questa fase di gara. Chiediamo come procedere. Relativamente al portale di gara c’è un numero telefonico da contattare per supporto tecnico? Siamo un consorzio di cooperative (art.45, c.2, lett.b D.Lgs,. 50/2016), chiediamo in quali campi del Portale, ricorrendone la necessità, possa essere caricata ulteriore documentazione amministrativa (esempio: certificato cciaa, atto costitutivo, documentazione relativa alla/e consorziata/e esecutrici); chiediamo inoltre se possibile caricare file in formato .zip; in caso affermativo si chiede se vada firmato digitalmente anche il file .zip o sia sufficiente firmare solo i singoli file in esso contenuti. Ringraziando per l'attenzione e in attesa di riscontro, porgiamo distinti saluti

Risposta:

Buongiorno,

si dà riscontro secondo l'ordine di formulazione dei quesiti:

- si conferma che non occorre qualora si apporti la firma digitale al documento;

- si rinvia al chiarimento n. 12 pubblicato precedentemente;

- per richiedere assistenza, si consiglia di contattare il gestore della piattaforma digitale tramite una delle seguenti modalità, riportate anche all'indirizzo https://fer.albofornitori.net/, ad esempio, il sistema di "ticketing" oppure per urgenze contattare lo 070-41979 previa apertura di un ticket di assistenza che dovrà essere comunicato all'operatore.

- è prevista l'apposito campo tramite il quale vi è la possibiltà di caricare ulteriore ed eventuale documentazione, oltre a quella obbligatoria;

- è possibile il caricamento mediante cartella .zip: in questo caso, si fa presente che la firma digitale dovrà essere apposta sia sui file che sulla cartella .zip.

Distinti saluti